Amare Dio

Fra 1 mese avrò finito la scuola e spero che il mio andare in pensione su una professione che ho ripreso a 59 anni avvenga in sordina perchè in questa scuola seppur vicino casa ci sono stato solo 1 anno. Ma causa la guerra, la posizione del Papa sulla vicenda, la riscoperta di un giornale come “Avvenire” che è l’unica lettura pacata sul tema mi portano a riflettere sul tema.

Quasi tutti i giorni vedo alcune donne che vanno ad adorare la pisside dove è consacrata l’ostia. Poi ci sono gli incontri del Sinodo, poi la ripresa delle attività di volontariato eminentemente cattolico.

Eppure se rifletto e penso ma nell’aldilà io vorrei incontrare e stare con tanti amici, parenti che non ci sono più , Dio va bè ma non è la mia prima scelta. Quindi adorare, verbo che sento spesso a scuola nella lezione di francese (j’adore), è un termine di cui non saprei trovare una corrispondenza neanche umana , ora. Mi piacerebbe non tanto avere un link ma che qualcuno mi aiutasse a capire se questo vuoto tra parola e sentimento sia normale.

Photo by David Eucaristu00eda on Pexels.com

Pubblicato da Stef555

Leggere è leggerezza. Con la voce si ha più voglia di sognare e sentire la brezza!

4 pensieri riguardo “Amare Dio

  1. Adorare può essere una parola con tante chiavi di lettura: come sentimento quando si vuole evidenziare un particolare affetto verso una persona. Oppure adorare, ultimamente, sta diventando un sinonimo di “mi piace” ma reso in modo molto più enfatico. Spesso, durante qualche chiacchierata si può sentire, soprattutto tra i giovani, “No, vabbè… ADOROOO!”, con diecimila “o” per dare l’idea di quello di cui stanno parlando a loro li fa “mandare in estasi”. E poi c’è l’adorazione, come quella che descrivi nel tuo post, dell’ adorazione in ambito religioso che si discosta totalmente dalle altre.

    Piace a 3 people

  2. Io credo che questa sia una di quelle parole che sono state utilizzate a sproposito talmente tante volte che ormai hanno perso il loro vero significato… Un po’ come quando si descrive qualcosa di bello: oggi dire semplicemente “bello” non basta più, bisogna dire “meraviglioso, fantastico, epico” e così via.
    Ovviamente, è solo la mia opinione 🙂

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Oh my bridge

"Il bridge è come il sesso: se non hai un buon partner, meglio che tu abbia una buona mano."

MyPersonalBlog

Un sito dove io possa esprimere le mie opinioni e i miei pensieri

blog viaungarettidue

18-3-2022 ( testi e fotografie dell'autore)

Federico Cinti

Momenti di poesia

Pensieri Parole e Poesie

Sono una donna libera. Nel mio blog farete un viaggio lungo e profondo nei pensieri della mente del cuore e dell anima.

Mădălina lu' Cafanu

stay calm within the chaos

CHIARA GALLIANO

Visual Artist

Il Mondo di Dora Millaci

Sono le parole semplici quelle che giungono al cuore e donano emozioni

Squadernauti

scritture, letture, oltraggi

BOTTEGA DI IDEE

Un faro sul mondo

Progresif rock

Rock müziğin temelidir.

The Page After

Tutti i libri e i migliori fumetti pubblicati ogni giorno, recensioni settimanali e qualche curiosità.

RIVA OMBROSA

Quando si ama si dona

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Blog Adhd e dop - Troppo Sveglio

La nostra vita con un bambino ADHD

Giardini di rose

"E come un sussurro tra le messi, ha inizio il giorno estivo"

Silva Giromini

Racconto belle storie, perchè sono contagiose

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: